Alghero vicino alla comunità di Tortolì, sconvolta dalla morte del giovane Mirko

Alghero vicino alla comunità di Tortolì, sconvolta dalla morte del giovane Mirko

Le parole del sindaco di Alghero.

La città di Alghero è vicina alla Comunità di Tortolì. Il sindaco di Alghero Mario Conoci rivolge al primo cittadino di Tortolì Massimo Cannas un messaggio di cordoglio a nome della città per il terribile fatto di cronaca avvenuto ieri, quando Masih Shahid29enne pakistano, ha accoltellato la sua ex compagna, Paola Piras, ed ha ucciso il figlio 20enne di lei, Mirko Farci, intervenuto nell’estremo tentativo di salvare la madre.

“Ai familiari della donna – è il commento – agli amministratori e alla cittadinanza di Tortolì rivolgiamo il cordoglio più profondo. Un evento drammatico di cui conosciamo gli effetti e che abbiamo ancora nel cuore a causa delle tragedie che hanno sconvolto anche Alghero in due eventi. Le nostre comunità, estranee ad ogni tipo di violenza, sanno bene che la determinazione e l’unità sono gli antidoti indispensabili per reagire con forte coesione tra istituzioni, forze dell’ordine e cittadini”.

Il grande dolore e gli striscioni a Tortolì per Mirko, morto per difendere la madre