Dopo Capodanno gli eventi ad Alghero non si fermano: gli appuntamenti

Coronavirus, dalla Regione 7 milioni di euro per aiutare il settore dello spettacolo

Il programma dei prossimi giorni.

Cap d’Any non si ferma. Dopo la festa in piazza la notte del 31, il nuovo anno ad Alghero si è aperto all’insegna della musica con il tradizionale concerto di Capodanno presso il Teatro Civico a cura dell’associazione Arte in Musica con il Coro polifonico Algherese e nella giornata di ieri, sempre a Teatro, il concerto “The Crossing” di Enzo Favata.

Gli appuntamenti con la musica continuano: sabato 4, la Cattedrale di Santa Maria ospiterà l’iniziativa “Tres Rees de Oriente”, concerto di cori tradizionali a cura dell’Associazione Akademia Cantus et Fidis che vedrà ospitiil Coro Confraternita San Gavino, il Coro di Piaghe, il Coro S’Ena Frisca e il Coro Iddanoa Monteleone. Sempre sabato arriva “Una Pigotta per Una Vita”, alle ore 16 presso la Sala ex-Avis di Via Carlo Alberto, Fronte Libreria il Labirinto.

Il contest dedicato ai giovani trapper e rapper, programmato sempre nella giornata di domani, si realizzerà invece nel mese di febbraio: l’obiettivo è quello di registrare un buon numero di adesioni in stretta collaborazione con le istituzioni scolastiche, che saranno coinvolte nell’organizzazione di un laboratorio ad hoc a favore dei partecipanti al contest, tenuto da musicisti del settore già affermati. Grande attesa per il doppio spettacolo di domenica 5 gennaio al Teatro Civico di Franca Masu “Cuore italiano”. L’artista algherese, accompagnata da Luca Falomi (chitarre), Fausto Beccalossi (fisarmonica), Salvatore Maltana (contrabbasso), Massimo Russino (batteria), ci guiderà in un viaggio nella musica italiana degli anni 40′ e 60′.

Il laboratorio secondo il metodo didattico Bruno Munari prenderà forma lo stesso giorno dalle 16 e 30 alle 19 e 30 alla Torre Sulis a cura di Annalisa Masala. Il giorno dopo, per l’Epifania, diversi gli appuntamenti per i più piccoli: dalle 10 e 30 in largo San Francesco, l’iniziativa “Les Estrenes – Dia dels Tres Reis” in Largo San Francesco e dalle 17 lo spettacolo teatrale Alice nel Paese delle Meraviglie, della Nuova Piccola Compagnia, in Piazza Pino Piras. A chiudere la giornata di festa, la tradizionale discesa della Befana dalla Torre di San Giovanni in collaborazione con il Comando dei Vigili del Fuoco di Sassari. 

Mercoledi 8 gennaio, dalle ore 17 presso la sala conferenze de Lo Quarter, ritorna l’appuntamento con la Serata d’autore, giunta alla sua quarta edizione e organizzata dal Comitato Alghero Sud: sarà questa volta protagonista Antonello Colledanchise con la canzone d’autore algherese, accompagnato da Riccardo Moni (chitarra) e Raffaele Podda (fisarmonica). Sabato 11 e domenica 12 grande chiusura del programma predisposto dell’Amministrazione Comunale e dalla Fondazione Alghero con due appuntamenti imperdibili al Teatro Civico. Spettacolo senza glutine del comico Dario Cassini, sabato 11, sia alle 18 e 30 che alle ore 21. Domenica 12 doppio show al Civico, con lo spettacolo teatrale “La più meglio gioventu” con Francesco Montanari e Alessandro Bardani nell’ambito della stagione teatrale firmata Cedac.