Dopo lo screening a Bono sono 48 le persone positive al coronavirus

Più di 100 persone positive a Bono, prorogata la zona rossa

L’aggiornamento sulla situazione coronavirus a Bono.

Dopo lo screening di massa a Bono il totale degli attualmente positivi al coronavirus è di 48 persone, con un aumento di 15 persone.

“L’ordinanza 13 è in vigore e lo sarà fino al 6 marzo – spiega il sindaco Elio Mulas – è stata emessa per arginare la diffusione della variante inglese e prevede la propria decadenza una volta trascorsi 14 giorni dalla data di entrata in vigore. Il rispetto dell’Ordinanza è estremamente importante ed è fondamentale evitare il contatto diretto tra persone, motivo per il quale tutte le attività che prevedono un contatto diretto con il pubblico sono chiuse. La collaborazione di tutti è essenziale per non far precipitare nuovamente la situazione”.