Terrore in gioielleria a Bosa, titolare legata e rapinata

Terrore in gioielleria a Bosa, titolare legata e rapinata

Terrore in gioielleria a Bosa.

Malviventi in azione, ieri sera, all’interno della gioielleria Sotgiu di Bosa. Intorno alle 19, tre balordi sono entrati all’interno dell’esercizio commerciale immobilizzando una delle titolari. La donna, nonostante fosse legata, è riuscita a richiamare l’attenzione di quanti transitavano nelle vicinanze lanciando l’allarme.

Non è chiaro se i malfattori fossero armati o meno. Così come non è chiaro l’ammontare del bottino, che pare consistente visto che i balordi sono riusciti a farsi aprire la cassaforte.

Sulla vicenda indagano i carabinieri di Bosa, del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Macomer e il locale commissariato della polizia di Stato.