Un cortocircuito manda a fuoco uno yacht ancorato nel porto di Castelsardo

Un cortocircuito manda a fuoco uno yacht ancorato nel porto di Castelsardo

Yacht in fiamme a Castelsardo.

Uno yacht ha preso fuoco nel porto di Castelsardo, nella notte tra venerdì e sabato, poco dopo le 2, probabilmente a causa di un cortocircuito. Le immagini dell’incendio sono in mano agli inquirenti, ma ad innescare la scintilla a bordo della Two Like One, per il quale erano in corso lavori di cantieristica, non sarebbe stata la mano di terzi. In quel momento si trovava in porto Danilo Romano, coordinatore del CVSM Corpo Volontari Soccorso Marittimo, che ha evitato il peggio.

La testimonianza.

“Mi trovavo casualmente in porto per verificare alcune cose – afferma il coordinatore -. Improvvisamente ho avvertito un forte odore di plastica ed ho allertato la squadra. Abbiamo tentato di spegnere le fiamme e poco dopo ci hanno raggiunto i vigili del fuoco. Fortunatamente non si è ripetuto quanto avvenuto anni fa, quando diverse barche andarono a fuoco, tra cui la mia“.