Accoltellò un uomo a Sassari, 40enne condannato a 3 anni e 4 mesi

Maltrattamenti e violenze verso i loro figlioletti, genitori condannati a Sassari

La condanna del Tribunale di Sassari.

Una condanna a 3 anni e 4 mesi di reclusione è stata inflitta, nei giorni scorsi, dal tribunale di Sassari a Ilario Marini, il 40enne che lo scorso novembre accoltellò un uomo nel quartiere di Latte Dolce.

I due si incontrarono all’esterno della panetteria in via Kennedy, e Marini perse la ragione quando un uomo si rifiutò di consegnarli qualche spicciolo per comparsi la birra. Il ferito era stato soccorso e accompagnato d’urgenza all’ospedale civile, mentre il 40enne era scomparso per alcune ore. Fuga durata qualche minuto, grazie al pronto intervento degli agenti della polizia di Stato.

Inizialmente la Procura aveva imputato a Marini il tentato omicidio, ma il gup convinto della mancanza di volontà omicida, ha contestato le lesioni aggravate. Addebito che gli è costato una condanna a 3 anni e 4 mesi di reclusione.