Aggressione a Sassari, tenta di violentare una donna in pieno centro

Aggressione a Sassari, tenta di violentare una donna in pieno centro

L’uomo è stato messo in fuga.

Stava percorrendo via al Carmine, a Sassari, quando, intorno alle 7 di questa mattina, è stata afferrata per un braccio e spinta contro il muro da un uomo che ha tentato di violentarla. Ma la donna, una 35enne residente in città, ha urlato e messo in fuga l’assalitore. E’ il secondo tentativo di violenza sessuale in città in poco meno di un mese.

Il tentativo di stupro

I residenti e passanti, udite le richieste di aiuto, hanno immediatamente chiamato i carabinieri. L’uomo sarebbe stato ripreso da alcuni telefonini e fondamentale si riveleranno le immagini delle telecamere nella zona. Sulla vicenda è stata presentata una denuncia al comando provinciale dell’Arma.

Un fatto analogo poche settimane fa

Un fatto analogo si era verificato due settimane fa vicino la stazione ferroviaria di Sassari. All’altezza del viale alberato in Corso Vico, una giovane era stata fermata da un malintenzionato che l’aveva afferrata per un braccio. La donna fortunatamente era riuscita a scappare.