Da Alghero a Platamona spiagge prese d’assalto per la tintarella prima della zona bianca

Da Alghero a Platamona spiagge prese d'assalto per la tintarella prima della zona bianca

Spiagge del nord Sardegna prese d’assalto.

Con l’allentamento delle restrizioni in vigore nelle ultime settimane le spiagge del nord Sardegna sono state prese d’assalto da numerose persone. Da Porto Torres a Castelsardo fino ad Alghero, le temperature miti e il fine settimana hanno favorito l’afflusso dei bagnanti nei vari lidi.

Le spiagge di Sassari.

Nella spiaggia di Platamona, considerata il lungomare di Sassari, in tanti si sono riversati per prendere il sole, passeggiare o fare un po’ di attività fisica. Stesso discorso a Porto Ferro dove in molti hanno preso la tintarella.

La tintarella a Porto Torres.

Numerosi giovani, complice il fine settimana, sono scesi in spiaggia per prendere un po’ di sole e godersi il meritato relax dopo una settimana di studio. Altri, invece, hanno preferito prendere il sole nello spazio attiguo alla spiaggia di Balai.

L’afflusso a Castelsardo e Alghero.

A Castelsardo nessun pienone, ma diversi bagnanti hanno goduto delle temperature miti, nonostante un leggero venticello. Stesso discorso ad Alghero, dove in molti hanno passeggiato nel lungomare godendo lo spettacolo naturale offerto dalla Riviera del Corallo.