Caso Becciu, annullata la misura cautelare per Cecilia Marogna

Caso Becciu, la procura Vaticana: "Marogna a processo per peculato"

La decisione della Cassazione.

È stata annullata dalla Cassazione la misura cautelare disposta per Cecilia Marogna, la manager cagliaritana arrestata lo scorso ottobre e ritornata in libertà alla fine dello stesso mese. L’indagine era scattata in seguito ad uno scandalo finanziario che ha coinvolto anche l’ex cardinale Angelo Becciu.

Il provvedimento ha disposto l’annullamento senza rinvio con perdita di efficacia della misura cautelare. Occorrerà attendere 30 giorni, invece, per capire quali punti del ricorso della difesa sono stati ritenuti fondati dai giudici della Suprema Corte. Per il 18 gennaio, infine, è fissata a Milano l’udienza per l’estradizione accusata di appropriazione indebita e peculato.