Il centro commerciale chiude per protesta, serrande dei negozi abbassate a Sassari

Il centro commerciale chiude per protesta, serrande dei negozi abbassate a Sassari

La protesta del centro commerciale di Sassari.

“Chiudiamo perché vogliamo aprire”. E’ lo slogan dell’insolita protesta organizzati dagli esercenti del centro commerciale Porte di Sassari. Martedì 11 maggio, a partire dalle 11, saracinesche abbassate per chiedere la riapertura dei negozi durante i festivi e prefestivi.

Gli organizzatori della protesta.

La protesta è stata organizzata da Ancd, la struttura politico-sindacale delle Cooperative aderenti al Consorzio Nazionale Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, Cncc, il Consiglio nazionale dei centri commerciali e Federdistribuzione.