A Sassari la comicità irriverente nella pagina di Ajo a Città Mercato

A Sassari la comicità irriverente nella pagina di Ajo a Città Mercato

La pagina comica Ajo a Città Mercato.

Ajo a Città Mercato” è una delle pagine di humour sassarese più curiose. Da due anni a questa parte, la sua specialità quotidiana sono i meme, sempre caustici e sul pezzo. La base delle immagini è spesso presa in prestito da film iconici vintage o opere d’arte. Il file rouge è la parola “Città Mercato”, un’istituzione verso cui tutti, nel dubbio, a occhi chiusi, si precipitano.

A Sassari la comicità irriverente nella pagina di Ajo a Città Mercato

Nel backstage c’è Claudia Costa, 48 anni, originaria di Sassari e attuale dipendente dello storico centro commerciale di Predda Niedda, stella polare del suo gioiellino social. “La mia pagina ha dietro 27 anni di lavoro a contatto con le persone. Sono entrata a lavorare quando ancora si chiamava Città Mercato, sono stati anni meravigliosi. Poi il cambio di insegna in Auchan, a cui son seguite altrettanto belle esperienze a contatto col pubblico”, dichiara Claudia.

L’obiettivo dell’admin è sempre stato sollevare la quotidianità dei suoi seguaci dai minuscoli attimi di negatività che questo periodo storico ci fa attraversare. La parola chiave è ridere. “Non immaginavo nulla quando ho iniziato. Volevo solo strappare qualche sorriso. La gente ha bisogno di leggerezza e di sorriso. Ecco tutto”, sottolinea umilmente Claudia.

E alla domanda retorica su quale nuovo nome preferisca per il centro commerciale, ora che Auchan è prossimo all’addio, la risposta dell’ideologa di Ajo a Città Mercato è prevedibile: “Sassari è anche Città Mercato. Le persone sono abituate a chiamarlo così“.

“Le persone non ci vanno solo per fare la spesa, ma valutano unico quel supermercato come posto dove incontrarsi, guardare, curiosare”, conclude Claudia.