Più di due chili di semi dal Bangladesh sequestrati all’aeroporto Alghero

Più di due chili di semi dal Bangladesh sequestrati all'aeroporto Alghero

Il sequestro all’aeroporto di Alghero.

Nell’ambito dei controlli volti a contrastare i traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli di Sassari insieme alla Guardia di finanza in servizio all’aeroporto Riviera del Corallo di Alghero, hanno fermato e sottoposto a controllo un passeggero bengalese, proveniente dal Bangladesh via Roma Fiumicino.

L’uomo aveva nel bagaglio a mano due buste, del peso di circa 2 chili e mezzo, contenenti semi vari non identificabili, privi di confezione ed etichetta che ne attestasse l’origine e la specie. La merce, sprovvista di certificato fitosanitario, è stata sottoposta a sequestro in via cautelare seguendo le misure di protezione contro l’introduzione e la diffusione nella Comunità di organismi nocivi ai vegetali.