Coronavirus, 6 indagati per gli 11 pazienti morti nel reparto di cardiologia di Sassari

Quasi 400 nuovi casi di coronavirus in Sardegna: 4 i decessi

Le indagini della Procura.

Sono 6 gli indagati nell’inchiesta per gli undici pazienti contagiati dal coronavirus e morti nel reparto si Cardiologia dell’ospedale Santissima Annunziata di Sassari. Proprio oggi infatti la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari ha inviato l’avviso di conclusione di indagini. Sotto la lente anche i contagi tra pazienti e personale sanitario.

Gli indagati sono il coordinatore dell’Unità di crisi dell’Area Socio Sanitaria di Sassari (rifiuto di atti d’ufficio; morte e lesioni da altro delitto; epidemia colposa), il direttore generale dell’Aou (contravvenzioni di norme a tutela della sicurezza dei lavoratori; omicidio colposo plurimo; epidemia colposa), il direttore del Servizio Acquisizione Beni e Servizi dell’AOU di Sassari (omicidio colposo plurimo, epidemia colposa), il direttore della Struttura Complessa Affari Generali (omicidio colposo plurimo, epidemia colposa), il direttore sanitario della AOU (omicidio colposo plurimo, epidemia colposa) e il Commissario straordinario dell’ATS Sardegna (omicidio colposo plurimo, epidemia colposa), in carica all’epoca dei fatti.