Coronavirus, un paziente morto all’ospedale di Ozieri: cresce la preoccupazione

Ozieri piange una nuova vittima del Covid: "Subito un reparto per l'ospedale"

E’ il quarto morto al pronto soccorso di Ozieri in 2 settimane.

Cresce la preoccupazione ad Ozieri dopo che oggi all’ospedale si è registrato il decesso di un paziente positivo al coronavirus. Era arrivato in gravi condizioni al pronto soccorso e, nonostante i disperati tentativi da parte dei sanitari non ce l’ha fatta.

“Sono molto preoccupato. Quattro morti in pronto soccorso in due settimane mi sembra gravissimo, considerato che la curva è ancora in crescita”, ha commentato il sindaco di Ozieri Marco Murgia chiarendo che il pronto soccorso non risulta chiuso.