Cultura e spettacoli, l’incontro a Sassari per riaccendere la città

Donazione di organi, è Sassari la città più generosa d'Italia

Un confronto con il mondo della cultura di Sassari.

Il comitato Siamotuttimportanti organizza per il 26 giugno un primo incontro con i rappresentati del mondo della cultura. L’appuntamento è dedicato agli operatori dello spettacolo dal vivo, cui spetta il compito di riaccendere al più presto di poesia e contenuto non solo i teatri e le sale, ma le piazze e gli spazi pubblici della città. 

Dopo tanto tempo, è importante ritrovarsi, di nuovo di persona, fra persone unite da una passione e un’etica, con la consapevolezza di poter fare la propria parte per aiutare tutta la città a rialzarsi.

Un incontro per rimettere al centro del dibattito la cultura e gli artisti, valorizzandone il ruolo. Per favorire l’ascolto da e verso le Istituzioni e il confronto tra gruppi, organizzazioni e artisti nell’ottica della collaborazione. Per interrogarsi su come gli artisti e gli operatori vedano il proprio ruolo in questa fase e nel futuro della nostra comunità.

Per progettare insieme la ripartenza e elaborare strategie nel lungo termine, che definiscano nuovi spazi e sinergie. L’appuntamento è per venerdì 26 giugno alle ore 18 e 30 nel cortile di San Paolo, ingresso da via Gavino Pinna.

Per la normativa anti covid l’incontro sarà a numero chiuso con registrazione.