Davide realizza il suo sogno dopo l’incidente: una mostra di quadri per la sua carrozzina nuova

Davide realizza il suo sogno dopo l'incidente: una mostra di quadri per la sua carrozzina nuova

La mostra dei quadri a Porto Torres.

Il sogno di Davide Calvia finalmente si avvera. Il giovane artista di Porto Torres, classe 1988, esporrà per la prima volta i suoi quadri inediti all’interno di una mostra eclettica e variopinta, che trasuda una profonda passione per l’arte ed il pigmento puro.

Nel 2012 Davide è stato coinvolto in un incidente stradale devastante. L’auto su cui sta viaggiando verso Platamona si era schiantata contro un albero. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Il ragazzo era finito in rianimazione, le lesioni riportate sono state tali da togliergli l’uso delle gambe.

Ed è stato proprio il periodo di recupero fisico e psicologico post incidente, che ha consentito a Davide di riappropriarsi finalmente di una vecchia passione silente di quand’era adolescente: il disegno. Passione che ha coltivato strenuamente finora e che spesso gli è servita per buttare su tela la propria interiorità, in un modo particolare e tutto suo.

Le opere totali realizzate sono 36. I soggetti sono per lo più naturalistici e ritraggono il mare con le sue onde dinamiche, soli caldi ed espressivi, caseggiati coloratissimi, paesaggi suggestivi e netti, fiori espansivi e policromi. C’è tutta la forza vivace dell’espressionismo. Ce n’è per tutti i gusti.

Ora il desiderio di Davide è dare un contorno più netto alla sua vocazione artistica. Infatti, l’intenzione è quella di frequentare il prima possibile l’accademia delle belle arti. Il ricavato generato dalle donazioni devolute dai quadri, consentirà di comprare una carrozzina nuova per gli spostamenti quotidiani e per frequentare corsi e studi di pittura.