Delitto di Sorso, l’inseguimento e l’arresto nel parcheggio dell’Auchan di Sassari

Le gemelline di Zdenka, la tragedia nella tragedia nell'omicidio di Sorso

La fuga si è conclusa con l’arresto stamattina.

Dopo l’uccisione della compagna Zdenka Krejcikova, è durata tutta la notte la fuga di Francesco Baingio Douglas Fadda, 45enne di Sassari. L’uomo con le due bambine a bordo ha cominciato a vagare prima nel paese di Ossi e poi si è allontanato.

Sorso, dal delitto alla fuga con le figlie: la ricostruzione della notte

Le diverse decine di pattuglie dislocate soprattutto nell’area della provincia di Sassari sono riuscite a stringere il cerchio tanto che intorno alle 8 e 30 di stamane alcune pattuglie dei carabinieri hanno intercettato la Bmw sulla SS 131 nei pressi delle gallerie. Ne è nato un pericoloso inseguimento, che si è protratto ad altissima velocità per circa 40 minuti. Alla fine Fadda Francesco Baingio Douglas si è infilato nei parcheggi dell’Auchan e dopo avere fermato l’auto ha tentato di scappare a piedi.

Le truffe ai negozi, i muscoli e il soprannome di Big Jim per l’assassino di Sorso

L’uomo è stato però immediatamente bloccato i immobilizzato dai militari operanti. All’interno dell’auto c’erano le due bambine, fortunatamente illese, alle quali sono state prestate le prime cure sanitarie.