Scoperta una discarica nel mare di Porto Torres e Valledoria

Scoperta una discarica nel mare di Porto Torres e Valledoria

Discarica sul mare a Porto Torres e Valledoria.

Una discarica sul mare è stata scoperta a Porto Torres e all’Isola Rossa nell’ambito di un’operazione condotta dal Centro di coordinamento ambientale marino della Guardia Costiera. L’operazione, definita Onda Blu, è stata attuata per il contrasto alle violazioni relative agli scarichi idrici, ai rifiuti via mare, rilevando la presenza di numerose discariche che si riversano sulle acque.

Le operazioni.

Nel centro turritano un autospurgo operava in assenza di autorizzazione trattamento e scarico rifiuti. La Capitaneria di porto, impegnata in appostamenti, ha scoperto dove i liquami venivano versati. Per seguire l’attività sono stati utilizzati i dispositivi gps all’interno del veicolo. Nel corso pedinamenti si è scoperto che il mezzo prelevava liquami poi versati a Valledoria.

L’operazione è stata condotta grazie all’ausilio di mezzi aerei della Guardia costiera, equipaggiati con moderni sistemi di telerilevamento, idonei a verificare la presenza di eventuali scarichi idrici non autorizzati principali cause di inquinamento delle acque marine.