La prontezza di un Finanziere salva una donna che rischiava di annegare

La prontezza di un Finanziere salva una donna che rischiava di annegare

Il salvataggio alla spiaggia lido di Cagliari.

Un Finanziere in forza alla Sezione Antiterrorismo Pronto Impiego della seconda Compagnia di Cagliari, nella mattinata di ieri, mentre era libero dal servizio, in prossimità dello stabilimento balneare “il lido”, si accorgeva, nonostante la confusione dovuta ai bagnanti, di una signora in acqua che richiedeva aiuto, trovandosi in evidente stato di difficoltà.

Resosi conto dell’effettiva e grave situazione di pericolo in cui versava la donna, il finanziere non esitava a tuffarsi in mare per raggiungere la signora, di circa sessanta anni, in pericolo. Raggiunta la donna, riusciva quindi a portarla a riva, effettuando le opportune manovre di salvamento, e poneva in essere le doverose azioni di primo soccorso, nozioni acquisite grazie alla frequenza di apposito corso interno al Corpo.

Messa in sicurezza la persona, che si trovava al lido sola e senza nessun congiunto, il Finanziere contattava immediatamente il 118 per la prosecuzione dei soccorsi e l’assistenza del caso. Il medico intervenuto constatava che la signora era stata colta da malore a seguito di ingerimento di acqua salmastra. La stessa veniva trasferita a cura dell’ambulanza del 118 presso il Policlinico Universitario di Monserrato, per ulteriori accertamenti.