Il venerdì nero del trasporto aereo dell’Isola, l’onorevole Manca: “Fermare i disagi”

Il venerdì nero del trasporto aereo dell'Isola, l'onorevole Manca: "Fermare i disagi"

La richiesta del parlamentare di Sassari Manca.

Per ventiquattr’ore la Sardegna rimarrà isolata. A causa dello sciopero indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl, tra giovedì 12, venerdì 13 e sabato 14 dicembre saranno cancellati 30 voli da e per Cagliari e Alghero.

“È un fatto gravissimo e insostenibile – afferma l’onorevole del Pd Gavino Manca -. Non è possibile che un’intera regione venga tagliata fuori dal resto del mondo, creando infiniti disagi a chi si sposta per lavoro, turismo o specialmente per motivi di salute”.

L’onorevole aggiunge che “con un’interrogazione urgente ho chiesto al ministro dei Trasporti di fare tutto il possibile per scongiurare questo disagio, intervenendo su Alitalia affinché garantisca più voli nel corso delle tre giornate di sciopero, e vengano rafforzati i collegamenti nelle festività natalizie e di capodanno”.

“Questa situazione, generatasi per tutelare un legittimo diritto, non può essere l’ennesimo sfregio alla nostra isola e al nostro sistema di trasporti. Un ennesimo schiaffo alla Sardegna e ai sardi. Vigileremo affinché nel nuovo bando di continuità territoriale vengano introdotte regole per evitare queste inaccettabili situazioni”, conclude Manca.