Pranzo di Sardara, salta la testa del commissario della Provincia di Sassari

Pranzo di Sardara, salta la testa del commissario della Provincia di Sassari

Salta la testa del commissario della Provincia di Sassari.

La Regione Sardegna interviene per tutelare l’immagine e la reputazione del Consiglio regionale. Pronti numerosi provvedimenti disciplinari e iniziano a cadere le prime teste. Il commissario della Provincia di Sassari, Pietrino Fois, scoperto al pranzo di Sardara ha confermato le proprie dimissioni.

Nelle contestazioni inviate all’Ufficio provvedimenti disciplinari, si parla di danno all’immagine e alla reputazione della Regione a livello nazionale e internazionale, utilizzo dei mezzi di trasporto dell’amministrazione non per lo svolgimento dei compiti d’ufficio, uso di servizi telematici e linee telefoniche per esigenze personali.

Pranzo di Sardara, i politici hanno lasciato un conto da 1200 euro da pagare

Comportamenti gravi che hanno violato i doveri di diligenza e lealtà. E che attraverso le loro condotte lesive sono andati al di là del normale rapporto di correttezza e collaborazione che lega ogni lavoratore al proprio datore di lavoro.

Il commissario della Provincia di Sassari, Pietrino Fois, ha annunciato le sue dimissioni dall’incarico. Una scelta già maturata all’indomani della notizia, diventata pubblica, sul banchetto clandestino da lui stesso partecipato a Sardara