Proteste del latte, a Sassari 21 pastori a giudizio per l’assalto al caseificio

Telefonate minatorie e pedinamenti, condannata per stalking verso l'ex

I pastori sono stati rinviati a giudizio a Sassari..

Andranno a processo il 21 pastori che due anni fa protestarono contro il prezzo del latte rimasto a 60 centesimi. Manifestazioni talvolta scomposte, che culminarono nell’assalto al caseificio Pinna di Thiesi dove si registrarono scontri e danneggiamenti.

Per questo motivo il tribunale di Sassari ha disposto la citazione diretta a giudizio, ovvero senza passare dall’udienza preliminare. Per tutti l’accusa è quella di concorso in danneggiamento aggravato, deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

La protesta dei pastori nel febbraio 2019 cavalcò la ribalta della cronaca nazionale. In particolare quando diverse decine di allevatori riversarono centinaia di litri di latte sulla Carlo Felice.