La strada per Punta Giglio bloccata improvvisamente con dei blocchi di cemento

La strada per Punta Giglio bloccata improvvisamente con dei blocchi di cemento

Chiuso il parcheggio per Punta Giglio ad Alghero.

La strada per Punta Giglio bloccata improvvisamente con dei blocchetti di cemento. Così la società di Milano Borgosesia, che gestisce metà del compendio di Punta Giglio ad Alghero e l’altra metà in comproprietà con la Regione, oggi ha deciso di interdire il parcheggio della riserva naturale appartenente al territorio del Parco regionale di Porto Conte. Il piazzale, oggi delimitato, era utilizzato dai visitatori del parco.

Gli operai, incaricati dalla società, hanno provveduto a sistemare dei blocchi in cemento per far si che l’area del parcheggio sia interdetta alle auto. L’area sarà accessibile solo ai pedoni e ai mezzi di soccorso sino al cancello del parco, il cui comodato d’uso gratuito per la gestione dell’area è scaduto il 31 dicembre scorso. La decisione ha scatenato non poche polemiche tra i cittadini di Alghero, che hanno considerato la chiusura dell’area come l’ennesimo scempio contro la riserva naturale.