Si riaccende l’incendio all’Argentiera, stagione turistica in bilico

Si riaccende l'incendio all'Argentiera, stagione turistica in bilico

L’incendio all’Argentiera.

Alcune travi della struttura in legno andata a fuoco nei giorni scorsi all’Argentiera, alla periferia di Sassari, hanno ripreso a fumare. Per questo, nella notte, si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno nuovamente bonificato l’area.

Lunedì il grande incendio.

Lunedì scorso, poco dopo le 14, un vasto incendio aveva interessato una struttura in legno all’Argentiera. Tanta era stata la paura per il Museo adiacente che, grazie al pronto intervento degli operatori del 115, era stata messa in sicurezza e non interessata dal rogo.

Ripercussioni sulla stagione turistica.

Il rogo dei giorni scorsi potrebbe avere gravi ripercussioni sulla stagione turistica. Non solo per il rogo, ma anche per il rischio che la strada sterrata “Bellavista”, che porta nel punto più alto dell’Argentiera, possa esser chiuso. Il tratto era stato sistemata provvisoriamente 3 anni fa, ma ora rischia di finire anch’essa sotto la lente della Procura, già chiamata a far luce sulle cause dell’incendio di lunedì.