Rubano in casa gioielli per 7mila euro: denunciate 2 persone

Rubano in casa gioielli per 7mila euro: denunciate 2 persone

Le indagini dei carabinieri.

Costante è l’impegno e continui sono i servizi e i controlli dei militari dell’Arma di Lanusei nel contrasto ai reati che destano particolare allarme sociale.

Al riguardo, in questi giorni, i carabinieri della stazione di Santa Maria Navarrese, a conclusione di accurate indagini, hanno deferito  alla Procura della Repubblica di Lanusei due soggetti che, separatamente e in due differenti episodi, si sono resi responsabili di furti in appartamento.

I due indagati hanno asportato gioielli in oro per un valore complessivo di circa 7mila euro. Le indagini dei Carabinieri, integrate anche dal monitoraggio dei compro oro, hanno immediatamente  consentito il recupero di gran parte dei preziosi asportati, che verranno restituiti al più presto ai legittimi proprietari.

Di seguito alcuni consigli utili per prevenire i furti:

  • illuminate con particolare attenzione l’ingresso e le zone buie;
  • fate conoscenza con i vicini e scambiatevi i numeri di telefono per contatti in caso di necessità;
  • ad eccezione delle persone di assoluta fiducia non fornite notizie relative ai vostri spostamenti, soprattutto in caso di assenze prolungate, e attenzione alle informazioni veicolate attraverso i social;
  • nei casi di breve assenza lasciate accesa una luce o la tv;
  • valutate l’installazione di sistemi attivi e passivi (antifurti, videosorveglianza, grate ecc);
  • non lasciate maila chiave sotto lo zerbino o in altri posti facilmente intuibili;
  • non fate lasciare biglietti attaccati alla porta perché indicano la vostra assenza;
  • svuotate spesso la cassetta della posta, o fatelo fare da persone di fiducia in caso di assenze, per manifestare una presenza costante. 

Se la serratura è stata manomessa o la porta è socchiusa non entrate in casa e chiamate immediatamente il 112. Comunque, se una volta entrati vi rendete conto che la vostra casa è stata violata, non toccate nulla per non inquinare eventuali tracce e telefonate subito al Pronto Intervento. Ricordatevi di fotografate gli oggetti di valore annotando i dati considerati utili in caso di furto.