Sala giochi di Sassari aperta nonostante le leggi sul coronavirus: una denuncia

Aggressione nella notte a Sassari, in tre prendono a calci e pugni un giovane

L’attività è stata chiusa.

Continuano, potenziati, i controlli da parte della polizia locale sul rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del coronavirus, in particolare sul decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo e sull’ordinanza sindacale di martedì 10.

Già ieri pomeriggio, durante una di queste attività finalizzata ad accertare l’osservanza dei provvedimenti da parte degli esercenti, gli agenti hanno rilevato che una sala giochi era aperta nonostante l’obbligo perentorio di sospensione di questo tipo di attività. Il legale rappresentante della sala giochi è stato denunciato ai sensi dell’articolo 650 del codice penale e rischia l’arresto e una sanzione pecuniaria: il locale è stato fatto chiudere immediatamente.