La Sardegna si prepara alla zona gialla, ma spera di tornare in bianco

A Sassari il numero dei positivi scende sotto i 30: i dati del Comune

Il monitoraggio della Fondazione Gimbe.

Nella settimana in cui la Sardegna attende con ansia il tanto agognato passaggio in zona gialla arrivano anche i dati del monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe a certificare il miglioramento della situazione coronavirus sull’isola. Numeri da zona bianca, anche se al momento un doppio salto di fascia non è possibile.

Il report settimanale.

Migliorano tutti gli indici nella settimana dal 5 all’11 maggio rispetto a quella precedente. I casi attualmente positivi per 100mila abitanti scendono da 1.020 a 945, mentre la variazione percentuale segna un – 34,1%. Dagli indicatori è emerso che i posti letto in area medica occupati da pazienti Covid sono al 17%(-5%), mentre quelli in terapia intensiva sono al 19%(-3%).

La Sardegna si prepara alla zona gialla, ma spera di tornare in bianco

La situazione in Italia.

Per quanto riguarda l’Italia, il monitoraggio della Fondazione Gimbe rileva nella settimana 5-11 maggio 2021, rispetto alla precedente, una diminuzione di nuovi casi (63.409 vs 78.309) e decessi (1.544 vs 1.826). In calo anche i casi attualmente positivi (363.859 vs 413.889), le persone in isolamento domiciliare (346.866 vs 393.290), i ricoveri con sintomi (14.937 vs 18.176) e le terapie intensive (2.056 vs 2.423) .