A Sassari, Alghero e Ozieri il servizio per riconoscere i funghi commestibili

A Sassari, Alghero e Ozieri il servizio per riconoscere i funghi commestibili

Il servizio per la prevenzione delle intossicazioni causate da funghi.

Anche quest’anno, con il verificarsi delle condizioni climatiche favorevoli per lo sviluppo dei funghi spontanei, la Assl di Sassari mette in atto iniziative mirate alla tutela della salute del cittadino per la prevenzione delle intossicazioni causate da funghi.

I cittadini possono usufruire dei servizi erogati dall’ispettorato micologico, istituito presso il Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione del Dipartimento di Prevenzione, oltre che nella sede centrale di Sassari anche presso le sedi operative di Alghero e Ozieri.

È utile ricordare che le intossicazioni da funghi, che purtroppo ogni anno si verificano numerose, sono causate da funghi non controllati. Pertanto si invitano quanti abitualmente od occasionalmente consumano funghi spontanei, raccolti personalmente o avuti in regalo, a rivolgersi all’Ispettorato, dove gli esperti micologi effettuano il controllo gratuito dei funghi destinati all’autoconsumo.

Il controllo risulta importante non solo per la determinazione delle specie raccolte ma anche per i consigli sul trattamento o la preparazione dei funghi stessi. Infatti alcune specie vanno consumate con un trattamento di prebollitura, altre dopo prolungata cottura, altre ancora si consumano previa asportazione del gambo o della cuticola. Si sottolinea che i funghi, ancorché commestibili, devono essere consumati esclusivamente previa cottura, in modiche quantità ed evitando il consumo in più pasti consecutivi, anche per via della scarsa digeribilità di alcune delle sostanze che li compongono.

Tra le competenze dell’Ispettorato, riveste notevole importanza anche il controllo e la certificazione sanitaria dei funghi spontanei destinati alla vendita o alla somministrazione, obbligatoria per legge. Si invitano pertanto gli esercentia richiedere la certificazione di commestibilità dei funghi spontanei. La prestazione è gratuita e viene effettuata nella sede di Sassari, è possibile richiedere un appuntamento contattando il numero 348 5455906.

Le prestazioni nonché le altre attività  di competenza dell’ispettorato, vengono comunque garantite dagli esperti micologi, anche in altri periodi e fuori dagli orari di sportello, previo appuntamento telefonico.

Per la stagione in corso, in considerazione dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus, si devono rispettare le seguenti indicazioni:

  • Gli utenti potranno accedere alla sede dell’Ispettorato uno per  volta, con obbligo di indossare apposita mascherina e provvedere ad una adeguata igienizzazione delle mani mediante dispositivi destinati allo scopo;
  • Sia per l’ingresso che per l’uscita, gli utenti devono utilizzare l’accesso dedicato, dotato di apposita cartellonistica;
  • Prima dell’accesso, ad ogni utente viene rilevata la temperatura corporea;
  • Il materiale fungino, deve essere poggiato dall’utente nell’apposito banchetto e preso in carico dal Micologo, in modo da garantire il corretto distanziamento;
  • Le attività di verifica e cernita, la consegna dei funghi commestibili e il rilascio dell’apposito certificato sono svolti dai Micologi che garantiscono sempre la distanza minima di sicurezza.

Le sedi e gli orari di apertura al pubblico.

Sassari:

  • Via Rizzeddu 21/B – Palazzina “F” Piano Terra;
  • Telefono: 348/5455906 – 079 2062889 
  • sianmicologico.asslsassari@atssardegna.it
  • Lunedì, Mercoledì, Venerdì  dalle ore 12:00 alle ore 13:30.

Alghero:

  • Via Sanzio 1, primo piano c/o uffici SIAN;
  • Telefono 079 9955686 – 348 5470260;
  • Lunedì dalle ore 8:30 alle ore 11:00.

Ozieri:

  • Loc. San Nicola, Dipartimento di Prevenzione;
  • Telefono: 079 785300/09 – 347 3779432;
  • Lunedì dalle ore 8:30 alle ore 11:00.