Sassari, entra in vigore l’orario invernale per gli autobus: le novità

A Sassari al via l'orario estivo per gli autobus: le novità e le modifiche

Potenziate anche alcune linee.

Come ogni anno, archiviato il periodo estivo, in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico entrano in vigore gli orari invernali su tutte le linee del trasporto pubblico locale.

A partire dal prossimo lunedì 16 settembre, quindi, cambieranno, come di consueto, orari e frequenza delle corse, consultabili agevolmente nelle pagine del sito aziendale dell’Atp di Sassari oppure attraverso l’APP ATPSassari, aggiornata in tempo reale.

Con l’inizio della nuova stagione verranno rese più efficienti alcune linee e ne verranno potenziate delle altre.  Dopo un periodo di monitoraggio su tutte le linee attive in città e a seguito delle segnalazioni che l’azienda ha raccolto da parte dell’utenza, ecco qui di seguito le novità apportate.

Le linee efficientate

LINEA BA – Bancali: il collegamento rimane praticamente invariato ma viene eliminato il doppio passaggio alla casa circondariale in direzione Saccheddu. Infatti, a seguito di un monitoraggio, è emerso che alcuni transiti in prossimità del Carcere di Bancali non portano valore aggiunto né al servizio né alla collettività perché i cittadini non utilizzano gli autobus su quella tratta, se non in determinati momenti della giornata.

LINEA SO – Sant’Orsola: questa è di sicuro tra le linee più lunghe operate all’interno del tessuto urbano e sub-urbano cittadino. Considerata la sua estensione è stato istituito un ulteriore Capolinea in Via Barori Diegu a Ottava. Questo permetterà di garantire un servizio migliore in particolare per l’utenza residente nella borgata di Ottava.

LINEA CA – CANIGA: la partenza dell’ultima corsa verrà posticipata di 50 minuti, precisamente sarà fissata alle ore 21.20 anziché alle ore 20.30. Questo permetterà alla cittadinanza, soprattutto a quella più giovane, di raggiungere la propria residenza con maggiore autonomia.

Le linee potenziate

LINEA 3: la Linea collega la zona di Luna e Sole con il Centro e la zona Baldedda, sino alla Casa di Riposo Paolo VI nel quartiere di Sassari 2; verrà ripristinato il Capolinea di Via Luna e Sole e il doppio passaggio in via Luna e Sole e via Togliatti, andando incontro alle richieste della cittadinanza. 

LINEA FL – FILIGHEDDU: per dare una risposta ai cittadini che abitano nell’agro di Filigheddu, zona della città fino a oggi mai servita dal trasporto pubblico, ATP S.p.A. attiverà, in via del tutto sperimentale, la FL. La nuova linea collegherà la zona residenziale dell’agro  con il centro cittadino. 

LINEA 22: anche in questo caso, venendo incontro alle esigenze della cittadinanza, verrà ripristinato un collegamento diretto tra le zone di Latte Dolce,  Centro Storico e Monserrato.

Questi sono i primi interventi di efficientamento sulla rete di trasporto urbano gestita da ATP S.p.A. Nei prossimi mesi si lavorerà per dare ulteriori risposte alle reali necessità di mobilità della città di Sassari.

“L’obiettivo è quello di costruire una rete dinamica, proprio come deve essere questa azienda – ha sottolineato il DG Roberto Mura che ha concluso – le segnalazioni e i suggerimenti che arrivano sia dall’utenza che dal nostro personale viaggiante per noi sono un bene prezioso: i dati oggettivi – che rileviamo dal sistema di monitoraggio a bordo – sommati alla percezione del servizio e alle necessità dell’utenza, ci permetteranno di costruire una rete di collegamenti sempre più cucita addosso alla città di Sassari e ai bisogni dei suoi cittadini”.