Scioperano gli infermieri a Sassari, garantite solo le urgenze e servizi al minimo

Scioperano gli infermieri a Sassari, garantite solo le urgenze e servizi al minimo

Lo sciopero degli infermieri a Sassari.

Lunedì 2 novembre, per 24 ore, si terrà anche a Sassari lo sciopero nazionale degli infermieri e delle professioni Sanitarie indetto dal sindacato di categoria Nursing Up per richiedere un’area di contrattazione autonoma, la rimozione del vincolo di esclusività e l’aumento salariale al pari del resto d’Europa.

“Nonostante 20 anni di vane promesse della politica di ogni schieramento ci troviamo ancora nel calderone contrattuale con idraulici, amministrativi, ausiliari cuochi eccetera che, seppur svolgono ruoli rispettabilissimi non hanno la responsabilità legale e l’autonomi professionale che la legge invece impone e prescrive all’infermiere e ai professionisti sanitari e neanche gli oneri previsti per legge come il pagamento dell’ordine professionale, di un’assicurazione professionale privata e della formazione continua che pesano sulle tasche del professionista fino a 3000 euro annui”, affermano gli infermieri. Saranno garantiti i servizi minimi e quelli di urgenza.