Tende vuote nella notte in piazza d’Italia, ma la protesta a Sassari non si ferma

Tende vuote nella notte in piazza d'Italia, ma la protesta a Sassari non si ferma

La protesta continuerà anche questa mattina.

E’ rimasto solo qualche manifestante ieri sera alla protesta organizzata in piazza d’Italia contro il coprifuoco e le chiusure. Le possibili sanzioni, anche pesanti a carico degli organizzatori, hanno fatto desistere molti a continuare la manifestazione oltre alle 22, orario del coprifuoco.

Dopo alcune “contrattazioni” con le forze dell’ordine le tende sono state spostate a lato della piazza mentre la maggior parte delle persone è rientrata a casa. L’autorizzazione ricevuta dalla questura infatti non prevedeva la violazione del coprifuoco alle 22. 

Tende in piazza d’Italia a Sassari: centinaia di persone contro le chiusure e il coprifuoco

Ma la protesta non si ferma e ripartirà questa mattina e fino a domani. Grande comunque la partecipazione nella giornata di ieri con oltre 300 manifestanti e 74 tende, tutti uniti contro le chiusure che rischiano di dare l’ennesima mazzata ad un settore già in ginocchio.

Tende vuote nella notte in piazza d'Italia, ma la protesta a Sassari non si ferma