Tenta il suicidio dai Bastioni di Alghero: salvato dai carabinieri

Tenta il suicidio dai Bastioni di Alghero: salvato dai carabinieri

Evitata la tragedia ad Alghero.

Una tragedia sventata quella della scorsa notte, quando i carabinieri di Alghero sono riusciti a fermare in extremis un uomo che stava tentando il suicidio dai Bastioni di Alghero.

I militari sono stati allertati da una telefonata di un cittadino, che ha segnalato un uomo aveva pericolosamente superato il muretto di cinta del centro cittadino, con l’evidente intento di lanciarsi nel vuoto.

Immediato l’invio di una pattuglia dell’Arma, l’aliquota radiomobile, al comando del maresciallo maggiore Alessandro Fiore e diuturnamente impegnata in servizi di perlustrazione e vigilanza della città. I militari raggiungono in breve tempo il luogo segnalato senza azionare nessun lampeggiante e nessuna sirena per evitare di turbare ulteriormente l’uomo. Una precipitosa corsa contro il tempo ma, di quell’uomo, non c’è traccia.

I militari hanno deciso quindi di estendere le ricerche: è notte la visibilità è scarsa ma d’improvviso scorgono, proprio in via Bastioni Cristoforo Colombo, un individuo in piedi sul muro e pronto al salto. Senza esitare i militari scendono dal veicolo, e silenziosamente lo raggiungono. Poi qualche parola per attirare l’attenzione dell’uomo, per convincerlo a desistere, a ritornare sulla strada ma soprattutto per guadagnare tempo ed accorciare la distanza.

Lo scatto improvviso dei carabinieri lo colgono di sorpresa ed afferrato per la giacca e per i pantaloni l’uomo viene catapultato in sicurezza a terra: è agitato, si dimena, ma è in salvo.

Sul posto giunge quindi l’autoambulanza del 118. L’uomo viene tranquillizzato e portato in ospedale per tutte le cure del caso: sarà successivamente ricoverato in psichiatria senza alcun trattamento sanitario obbligatorio. Si è trattato di un intervento tanto tempestivo quanto qualificato, questa volta non rivolto alla rincorsa di ladri o malfattori ma a favore di un pover’uomo, che grazie all’intervento dell’arma, trascorrerà il natale in famiglia.