Continua la vaccinazione a Sassari e nei comuni della provincia: il calendario

Vaccini in Sardegna: novità per over 80, persone fragili e caregiver

I prossimi appuntamenti con le vaccinazioni nei comuni di Sassari.

Continua la campagna di vaccinazione contro il coronavirus per le persone con più di 80 anni residenti nel territorio della Assl Sassari. Dal momento dell’avvio delle attività di profilassi verso questa categoria, gli operatori dei Distretti Socio Sanitari e dei Presidi ospedalieri di Alghero e Ozieri, hanno somministrato circa 5mila prime dosi.

La campagna dedicata ai cittadini con più di 80 anni si sta svolgendo secondo due diverse modalità. I cittadini dei Comuni di Sassari, Alghero, Ozieri vengono convocati nei rispettivi punti di vaccinazione. Per i centri più lontani la Assl Sassari ha invece scelto di privilegiare la vaccinazione sul posto.

Grazie al supporto delle Amministrazioni Comunali e dei Medici di Medicina Generale, dal primo marzo a oggi, gli operatori hanno vaccinato i cittadini over 80 di Bulzi, Erula, Codrongianos, Viddalba, Sennori, Valledoria, Castelsardo, Martis, Laerru, Tissi, Santa Maria Coghinas, Ossi, Mores, Ittireddu, Ardara, Chiaramonti e Pattada. Da questa mattina è iniziata anche la vaccinazione dei cittadini con più di 80 anni residenti a Sorso.

Il calendario delle vaccinazioni dei prossimi giorni.

Per i prossimi giorni il programma del calendario della campagna vaccinale SARS-CoV-2 over 80 prevede:

  • Giovedì 18 marzo: Nulvi, Bultei e Anela;
  • Venerdì 19 marzo: Perfugas;
  • Lunedì 22 marzo: Bonorva, Porto Torres e Bono (la somministrazione della prima dose del vaccino anti Covid-19 ai cittadini con più di 80 anni residenti nel Comune di Bono sarà preceduta dall’effettuazione dei test antigenici in immunofluorescenza).
  • Martedì 23 marzo: Esporlatu, Burgos, Bottida, Mara, Semestene e Stinitino;
  • Mercoledì 24 marzo: Nughedu San Nicolò e Tula;
  • Giovedì 25 marzo: Romana, Nule e Benetutti;
  • Venerdì 26 marzo: Illorai.

Successivamente sarà la volta di Giave, Tergu e Sedini (lunedì 29 marzo); Padria e Osilo (martedì 30 marzo); Pozzomaggiore (mercoledì 31 marzo); Monteleone Roccadoria e Ploaghe (giovedì 1 aprile); Florinas (sabato 3 aprile); Villanova Monteleone (martedì 6 aprile); Cheremule e Torralba (mercoledì 7 aprile); Borutta (giovedì 8 aprile); Cargeghe e Muros (sabato 10 aprile); Bonnannaro, Thiesi e Usini (lunedì 12 aprile); Banari (martedì 13 aprile); Cossoine (mercoledì 14 aprile); Ittiri (giovedì 15 aprile); Olmedo (lunedì 19 aprile); Putifigari (martedì 20 aprile); Siligo (mercoledì 21 aprile); Uri (giovedì 22 aprile); Bessude (venerdì 23 aprile).

Nei Comuni di Sassari, Alghero e Ozieri, la data presunta per la conclusione della somministrazione della prima dose del vaccino anti Covid-19 verso tutti i cittadini residenti con più di 80 anni è quella di mercoledì 31 marzo.

Per tutti i cittadini con più di 80 anni che vivono nei Comuni indicati nella parte finale del calendario della campagna vaccinale, invece, la Assl Sassari offre la possibilità di ricevere prima la somministrazione del vaccino recandosi, ove le condizioni di salute lo consentano, presso gli Hub di Sassari, Ozieri o Alghero.

Il calendario della campagna vaccinale è stato stilato rispettando il criterio della lontananza dei centri dai punti vaccinali principali e della popolosità dei Comuni. Il calendario vaccinale può subire delle variazioni sulla base delle forniture dei vaccini e sulla base dell’andamento epidemiologico registrato da Ares – Ats Sardegna all’interno di ogni singola comunità. Ogni eventuale variazione sarà comunicata e condivisa con l’Amministrazione Comunale competente.