Gli aeroporti di Alghero e Olbia riaprono, sì ai voli in continuità territoriale

La registrazione per chi arriva in Sardegna prorogata fino al 7 settembre

La riapertura degli aeroporti.

Riaprono gli aeroporti di Alghero e Olbia. Dal primo giugno potranno tornare a partire i voli in continuità territoriale per Roma e Milano. Un tassello importante per il ritorno alla normalità della Sardegna, dopo questi mesi d’emergenza dettati dal coronavirus.

La continuità territoriale segue al ritorno dei voli privati, da lunedì 18 maggio, nell’aviazione generale. Dal 15 giugno, ai collegamenti da Roma e Milano si aggiungeranno quelli dagli altri aeroporti italiani, ad eccezione di quelli nelle zone rosse, e dal 25 giugno la riapertura ai voli internazionali.

Ad illustrare la fly map dei cieli sardi è stato il governatore Christian Solinas, che ha ricordato, però, come tutto avverrà nel massimo rispetto delle regole previste per contrastare il coronavirus, in collaborazione con le società di gestione degli aeroporti.