Mascherine al Policlinico, dal Comune di Giave il ricordo del professor Spissu

Mascherine al Policlinico, dal Comune di Giave il ricordo del professor Spissu

Dal Comune di Giave il ricordo del professor Spissu.

Il capitano della compagnia barracellare di Giave, Antonello Dettori, accompagnato dal vicesindaco del paese, Luciano Faedda, hanno incontrato il direttore del Policlinico Sassarese, dottor Vincenzo Dettori al quale hanno consegnato 500 mascherine per combattere l’emergenza coronavirus. Nella stessa occasione, il vicesindaco ha consegnato una targa lignea con lo stemma del Comune di Giave. Atto di generosità molto apprezzato dal direttore e personale sanitario del Policlinico, che ha ricordato la figura del dottor Marco Spissu, originario di Giave, morto il mese scorso di Covid-19.

“Come rappresentante dell’attuale proprietà della Casa di Cura e di tutti gli operatori del Policlinico Sassarese non posso che essere onorato di questo pensiero – ha affermato il dottor Vincenzo Dettori -. Il professor Marco Spissu ha incarnato per decenni un modello umano e professionale di grande autorevolezza. L’approccio del professore alla professione, fortemente connotato dall’elevata competenza professionale, profusa insieme a valori etici e morali non comuni ne hanno fatto per tutti, indistintamente, un riferimento. E’ per questo che il gesto del Comune di Giave assume un grande valore. Il riconoscimento al Policlinico Sassarese, nel ricordo del professor Spissu, è simbolico per tutti coloro che, insieme agli operatori del Policlinico sassarese, operano oggi, senza soluzione di continuità, per sconfiggere il Covid-19 è motivo di grande orgoglio”.

Anche il sindaco di Giave, Maria Antonietta Uras, ha esaltato l’azione ricordano il professore scomparso: “Un gesto importante dal punto di vista sanitario e sociale, soprattutto per ricordare il nostro amato concittadino, professor Marco Spissu, responsabile in passato del Policlinico e mancato per Covid-19 da circa un mese. Una figura così imponente, mancherà a tutti”, ha poi concluso.