Sindrome da rientro delle vacanze, come combatterla e ritornare in forma

  • di
Sindrome da rientro delle vacanze, come combatterla e ritornare in forma

Le vacanze sono, ormai, per tutti un lontano ricordo. L’estate si è conclusa già da un po’ ed è arrivato il fatidico momento del ritorno al lavoro. Un appuntamento con il quale, prima o poi, tutti abbiamo dovuto fare i conti e che non è stato per nulla facile.

Tornare in ufficio o ricominciare a lavorare in smart working non è piacevole e rappresenta per tutti i lavoratori uno dei momenti più difficili dell’anno. Riprendere alcuni ritmi, “riaggiornarsi” ad alcuni standard, è avvertito come faticoso e le conseguenze non sono facili.

Stanchezza, affaticamento, insonnia, sbalzi d’umore, senza poi contare la difficoltà a concentrarsi. Tutte sensazioni che danno particolarmente fastidio e che rendono la giornata lavorativa insopportabile. Ecco perché gli studiosi parlano di sindrome da rientro dalle vacanze per indicare questa strana e fastidiosa sensazione di malessere fisico e mentale.

Le azioni da mettere in campo per rimediare quanto prima e ritornare in forma sono diverse. Dal movimento all’attività fisica all’aria aperta che aiutano a smaltire le tossine e lo stress fino al riposo privilegiando un sonno più lungo rispetto al solito. Questi sono degli ottimi rimedi come anche un regime alimentare sano ed equilibrato che aiuta a ristabilire gli equilibri tenendo lontano lo stress e favorendo il ritorno del buon umore. È bene dare all’organismo quei nutrienti di cui ha maggiormente bisogno, come vitamine e minerali, che permettono di rispondere in maniera mirata alle giornate impegnative.

E quando questi piccoli accorgimenti non bastano serve dare un ulteriore aiuto al fisico ma anche alla mente. Lo si può fare in maniera totalmente naturale con gli integratori alimentari che permettono di ristabilire la quantità di nutrienti necessari per sentirsi meglio e contrastare quelle tossine negative che rovinano le giornate e, a volte, fanno sì che non si dorma nemmeno bene.

Per mitigare gli effetti di chi ha problemi di insonnia si può ricorrere ad un integratore per dormire che contribuisce a diminuire il tempo necessario per addormentarsi, aiutando così a riposare meglio. Tra i tanti c’è V / Dream di VitaVi l’integratore che contiene 6 ingredienti mirati e scientificamente selezionati ad alto dosaggio che favoriscono il sonno.

Primo tra tutti la melatonina, di origine naturale, non sintetica, proveniente da fonte vegetale di Iperico, che permette di ridurre il tempo richiesto per prendere sonno. Il suo effetto viene potenziato dalla presenza di estratti vegetali come l’Ashwagandha KSM-66®, un ingrediente registrato ricavato dalla radice della Withania somnifera che favorisce il rilassamento e il benessere mentale. La Eschscholzia californica, infine, facilita il sonno e mette da parte lo stress.