Il Casu marzu diventa protagonista sulla tv americana Cnn

Il Casu marzu diventa protagonista sulla tv americana Cnn

Il servizio della CNN.

Il Casu marzu fa di nuovo parlare di sé all’estero. Questa volta è la CNN, la famosa emittente televisiva statunitense, a scoprirlo, definendolo “il formaggio più pericoloso al mondo“, riprendendo la definizione datagli dal Guinnes World Record nel 2009. Il sito ha persino creato una caricatura del formaggio.

Non è un momento per i deboli di cuore – dice il sito, riferendosi al momento in cui viene servito- A questo punto, le larve all’interno iniziano a contorcersi freneticamente. Se si riesce a superare il comprensibile disgusto, il casu marzu ha un sapore intenso con richiami ai pascoli mediterranei, speziato con retrogusto che permane per ore”.

La CNN inoltre tenta di andare in “difesa” del prodotto, che è ritenuto illegale e ne è vietata la vendita proprio a causa della presunta pericolosità: “Alcuni dicono che sia un afrodisiaco. Altri dicono che potrebbe essere pericoloso per la salute umana, in quanto i vermi potrebbero sopravvivere alla masticazione e creare miasi o microperforazioni dell’intestino, ma finora nessun caso del genere è stato collegato al casu marzu”.

I sardi difendono con orgoglio questo prodotto, che nell’isola è consumato da secoli. Esso rappresenta da sempre una fonte di paura e curiosità per chi arriva nell’isola: paura che, al primo assaggio, viene immediatamente sostituita dal piacere del suo forte gusto.