Focolaio nell’asilo nido di Ozieri, situazione più grave del previsto

Focolaio nell'asilo nido di Ozieri, situazione più grave del previsto

Il focolaio all’asilo nido La Cicogna di Ozieri.

È più grave del previsto la situazione all’asilo nido La Cicogna di Ozieri, chiuso ormai da quasi una settimana a causa del Covid. L’esito dei tamponi effettuati a tutte le operatrici ed i bambini, che frequentano l’asilo, ha dato purtroppo un esito preoccupante: 9 bambini tra i 12 ed i 24 mesi sono risultati positivi al coronavirus.

Oltre ai piccoli bambini, sono risultate positive anche due operatrici. “I bambini stanno bene, fanno tenerezza”, dice il sindaco Marco Murgia. L’esito dei tamponi è arrivato già martedì, ma solo ieri è stato reso pubblico. I primi avvisi che qualcosa non andasse nel verso giusto, ci sono stati già a metà della scorsa settimana, quando sono stati registrati i primi sintomi sia tra i bambini che tra le operatrici. Il sindaco ha emesso dunque l’ordinanza di chiusura per l’asilo, sino a quando non saranno ripristinate le condizioni di sicurezza.