Niente tuffo di Capodanno a Balai, annullato il rito propiziatorio

Niente tuffo di Capodanno a Balai, annullato il rito propiziatorio

Il tuffo di Capodanno a Balai.

Le restrizioni per il contenimento del coronavirus impediranno il tradizionale tuffo di Capodanno che si sarebbe dovuto tenere domani mattina a Porto Torres. Lo scorso anno oltre 100 persone avevano aderito all’iniziativa benaugurante.

L’occasione era quella di valorizzare la spiaggia di Balai, nota per il mare cristallino e le due chiesette intitolate a San Gavino, ma anche per far incontrare persone che magari non si vedevano da tempo. E con un tuffo nelle gelide acque farsi i migliori auguri per il nuovo anno.