Vaccinazioni a Porto Torres, al via il piano d’azione per le prossime settimane

Vaccinazioni per gli over 16 in Sardegna: 70mila prenotazioni in 2 ore

Il piano di vaccinazione a Porto Torres.

Ieri sera il sindaco Massimo Mulas ha presieduto in Municipio una riunione tra il responsabile Ats per l’emergenza Covid del Nord Sardegna, Marco Guido, e i medici di medicina generale di Porto Torres, per definire gli aspetti organizzativi della campagna vaccinale da svolgere in città.

Da lunedì 31 maggio i medici di base avvieranno la vaccinazione domiciliare dei soggetti allettati e impossibilitati a uscire di casa. I medici ritireranno giornalmente le fiale nell’Hub di Promocamera.

Inoltre verrà effettuata una campagna straordinaria per vaccinare in tre giorni i cittadini turritani tra i 40 e i 79 anni, con una particolare attenzione ai pochi soggetti over 80 che non hanno ricevuto il siero nelle giornate di vaccinazione attivate a cavallo tra marzo a aprile nella sala Filippo Canu.

Come sede è stato individuato il PalaMura: si sta lavorando per effettuare la vaccinazione nelle giornate dell’11, del 12 e del 13 giugno. Nei prossimi giorni, anche in base all’andamento della vaccinazione degli allettati, verrà confermata questa data e indicate le modalità di prenotazione e accesso alla somministrazione.