Ha ucciso l’ex compagna a Sorso, prima condanna per Fadda

Ha ucciso l'ex compagna a Sorso, prima condanna per Fadda

Condannato per maltrattamenti Francesco Fadda.

È stato condannato a 4 anni di reclusione e all’interdizione per 5 anni dai pubblici uffici per il reato di maltrattamenti, Francesco Fadda, l’uomo che lo scorso febbraio, a Sorso, accoltellò e uccise l’ex compagna, Zdenka Krejcikova.

La sentenza è stata emessa ieri mattina dal Tribunale di Sassari. Zdenka, il giorno prima dell’omicidio, aveva perdonato Fadda ritirando la querela per maltrattamenti. Un atto probabilmente fatale visto che, il giorno dopo, era stata accoltellata in un bar di Sorso e abbandonata esanime a Ossi.

Anche un’inchiesta per spaccio di droga coinvolge l’assassino di Zdenka

Lo scorso aprile Fadda era finito al centro di un inchiesta per spaccio di sostanze stupefacenti. Dalle intercettazioni telefoniche e ambientali, disposte prima dell’omicidio dal gip di Cagliari su disposizione del Distretto Distrettuale Antimafia, Fadda sarebbe stato collegato ad un’attività di spaccio che partiva dai paesi del sassarese e arrivava in Gallura.