Comandante della polizia in pensione muore a Cuneo: era originario di Giave

Comandante della polizia in pensione muore a Cuneo: era originario di Giave

Muore poliziotto originario di Giave.

Muore in provincia di Cuneo un ex comandante della polizia penitenziaria in pensione originario di Giave. Il sostituto commissario Antonio Ortu, di 74 anni, risiedeva in Piemonte da diversi anni e recentemente era risultato positivo al coronavirus. Le condizioni fisiche si sono rapidamente aggravate e martedì scorso il suo cuore ha cessato di battere.

L’agente si arruolò in polizia da giovane e frequentò la scuola allievi nel Savonese, dove poi diventò docente. Lavorò nelle carceri di Ancona, Lucca, Acqui Terme, Mondovì e Pianosa. Nell’isola, invece, svolse servizio per diversi anni all’Asinara e Mamone

L’uomo, che viene ricordato come una persona dedita al lavoro, in passato era riuscito a sconfiggere due tumori. Di recente aveva contratto il Covid-19 e le sue condizioni di salute si erano repentinamente aggravate. I funerali si terranno nei prossimi giorni.