Pranzo di Sardara, i politici hanno lasciato un conto da 1200 euro da pagare

Pranzo di Sardara, si stringe il cerchio. I coinvolti da Sassari

I politici non hanno pagato il conto.

Un pranzo salato. Se non nel gusto almeno nella sostanza, visto che oscilla tra i 1.000 e i 1.200 euro il costo del banchetto clandestino tenuto lo scorso 7 aprile all’hotel Nuove Terme di Sardara. Il convito, secondo quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza, sarebbe stato offerto dai titolari della struttura. Ma in molti si sarebbero affrettati a saldare il conto.

Pranzo dei politici a Sardara, Spanu del Psd’Az pubblica la sua partecipazione

Non appena la notizia è trapelata, infatti, pare esserci stato un dietrofront del residence, che ha emesso decine di fatture fiscali destinate a chi aveva consumato alimenti e bevande. Un atto che, molto probabilmente, aiuterà gli inquirenti a risalire ai nomi di tutti i 40 partecipanti, alcuni di questi scappati dalla finestra e non identificati.