A Pasqua la Sardegna sarà zona rossa, le limitazioni e le regole del nuovo decreto

A Pasqua la Sardegna sarà zona rossa, le limitazioni e le regole del nuovo decreto

La zona rossa a Pasqua in Sardegna.

Nei giorni 3, 4 e 5 aprile anche la Sardegna così come tutta Italia, sarà zona rossa, in occasione delle festività pasquali. Vediamo le principali regole da ricordarsi, in particolar modo per quanto riguarda gli spostamenti e le visite ai parenti.

Premettendo che in zona rossa esistono limitazioni agli spostamenti e alle visite, nei giorni 3, 4 e 5 aprile sarà invece consentito andare a trovare un parente o un amico per una sola volta al giorno, dalle 5 alle 22.

Tale spostamento potrà avvenire solamente in due, con l’eccezione per i figli minori di 14 anni. Lo spostamento, inoltre, può avvenire verso una sola abitazione al giorno. Regola anche sulle seconde case, che possono essere raggiunte solamente se di proprietà del nucleo familiare e disabitate al momento dello spostamento. va da sé che a spostarsi nelle seconde case potrà essere solamente il nucleo familiare stesso, senza amici o altri parenti.

Salvo dunque il pranzo pasquale in famiglia, ma che in sostanza avrà le stesse regole previste per lo scorso Natale.