Acqua non potabile in alcune vie di Sant’Orsola a Sassari: l’ordinanza

Acqua non potabile in alcune vie di Sant'Orsola a Sassari: l'ordinanza

Le vie di Sassari interessate.

A Sassari in alcune vie di sant’Orsola acqua non adatta al consumo umano diretto. Lo ha stabilito con un’ordinanza il sindaco Nanni Campus, a seguito dei controlli compiuti dal dipartimento di Prevenzione-servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione della Ats Sardegna che hanno evidenziato la non conformità ai parametri di torbidità, manganese e alluminio.

Le vie interessate sono sant’Orsola storica, in via Fratelli Catoni via Cuguia, via Dexart, via De Sena, via Ospitone, via dei Malaspina, via Riccio, via Sant’Orsola, e a sant’Orsola Sud, in via Cesaraccio, via Cordella, via Oggiano, via Spanu Satta, via Marginesu, via Lobina e via Sechi.

È consentito l’utilizzo per gli usi igienici. Il provvedimento resterà in vigore fino a quando i parametri non rientreranno nella norma.