Arriva il nuovo primario nel reparto di Chirurgia Pediatrica di Sassari

Potenziata l'assistenza domiciliare per i pazienti oncologici del distretto di Alghero

Nuovo primario a Sassari.

Il reparto di Chirurgia Pediatrica, nelle Cliniche universitarie di San Pietro a Sassari, avrà presto un primario. Ad annunciarlo sono stati i rappresentanti di Futuro Comune, Antonio Piu, consigliere regionale, e Marco Dettori e Mariano Brianda, consiglieri comunali di Sassari.

Mesi fa i tre avevano dato voce al disagio di decine di genitori che chiedevano con forza un intervento delle istituzioni locali, affinché si potesse porre fine all’insostenibile problematica legata alla mancanza di una vera struttura di Chirurgia Pediatrica nel territorio.

“E’ una problematica che costringeva i bambini e le bambine residenti nel nord dell’isola ad effettuare estenuanti trasferte verso altre strutture ubicate a migliaia di chilometri di distanza – ha affermato il consigliere Piu -. Infatti per alcuni interventi, neanche le strutture di Cagliari sono in grado di garantire il necessario supporto. In seguito alle prime segnalazioni ho immediatamente protocollato un’interrogazione in Consiglio regionale ed avviato le necessarie interlocuzioni con i vertici dell’Aou“.

Il reparto di Chirurgia pediatrica di Sassari senza primario: “Inaccettabile”

La volontà da parte dei vertici, affinché si procedesse alla riapertura del bando, ha prodotto i risultati auspicati. E così, durante l’ultimo Consiglio comunale, è giunto l’annuncio della nomina.

“Con grande piacere abbiamo comunicato al Consiglio comunale l’imminente nomina del dottor Battaglino quale responsabile della struttura di Chirurgia Pediatrica. Abbiamo dato voce a tantissimi bambini e tantissime bambine del territorio. Questo è ciò che conta più di ogni altra cosa”, commentano i consiglieri Dettori e Brianda.