Barca a vela sequestrata, ora finisce all’asta a Sassari: si parte da 32mila euro

Barca a vela sequestrata, ora finisce all'asta a Sassari: si parte da 32mila euro

L’asta a Sassari.

È stata messa all’asta l’imbarcazione a vela Zephyros. Marca Oceanis 50 di fabbricazione francese, è lunga 15 metri ed il suo valore stimato è di 85 mila euro.

L’imbarcazione, battente bandiera americana e appartenente a un cittadino statunitense con residenza in Italia, era stata sottoposta a sequestro preventivo nel 2015 da parte dei funzionari Autorità dei Monopoli di Sassari insieme ai militari della Guardia di finanza di Alghero.

Il proprietario era stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di contrabbando avendo omesso il pagamento dei diritti di confine che ammontavano a circa 50 mila euro. Successivamente, in forza della depenalizzazione, il reato contestato è stato commutato in illecito amministrativo con il conseguente sequestro finalizzato alla confisca come previsto dal Testo Unico Doganale.

L’asta pubblica telematica si svolgerà in data 2 luglio 2021 tramite l’Istituto Vendite Giudiziarie di Sassari. Il prezzo a base d’asta è stato fissato in 32 mila euro, a cui andranno sommati il dazio, pari al 25% della base d’asta, e l’IVA pari al 22%.