Bivacco e degrado a Sassari, cresce la preoccupazione dei residenti dopo l’aggressione

Bivacco e degrado a Sassari, cresce la preoccupazione dei residenti dopo l'aggressione

Molte le segnalazioni arrivate alla Questura di Sassari.

Cresce la preoccupazione degli abitanti del centro di Sassari dopo l’aggressione da parte di un gruppo di giovani ad un passante in via Mercato, avvenuto nello scorso fine settimana.

L’episodio si è verificato al culmine di una situazione di progressivo degrado segnalata alla Questura di Sassari  dagli abitanti  della zona i quali avevano lamentato che tali luoghi sono divenuti meta di bivacco e stazionamento di decine di giovanissimi, prevalentemente durante il fine settimana, dediti ad ubriacarsi smodatamente consumando alcoolici acquistati presso i vicini negozi,  schiamazzano, imbrattano i luoghi con immondizia, bottiglie e cocci di vetro, escrementi e urina, ed infine, arrecando continuo disturbo, molestie e minacce alla popolazione residente e ai passanti che tentano di rimproverarli.

Per l’episodio è stato denunciato un 15enne, che si è visto infliggere anche la misura del Daspo urbano. Sono invece in corso le indagini