Il giardinetto di via La Malfa a Sassari nel mirino dei baby teppisti

Il giardinetto di via La Malfa a Sassari nel mirino dei baby teppisti

Il giardinetto danneggiato a Sassari.

Da alcune settimane il giardinetto di via Ugo La Malfa, a Sassari, è preso di mira da teppisti perlopiù minorenni. L’area, interna agli uffici del Comune, nel quartiere di Carbonazzi, era frequentatissima da genitori che accompagnavano i propri figli a giocare e prendere una boccata d’aria.

Negli ultimi giorni, invece, la situazione è peggiorata repentinamente. Dei 5 cestini, ben 4 sono stati divelti e la spazzatura fa da padrone in una zona che fino a poco tempo fa era rinomata. Le altalene completamente sfondate, sparite o volutamente arrotolate. Impossibile, inoltre, utilizzare gli scivoli visto che le maniglie laterali, utilizzate dai bimbi per salire, sono state spaccate e gettate a terra.

Restano intatte le panchine, ma a sparire sono state perfino le rose, visto che lo spazio verde nasceva come roseto. Spaccato anche il vetro dell’estintore che, fortunatamente, non è stato utilizzato. Una situazione di disagio e inciviltà che i residenti non sono più disposti a tollerare.