La mozione del consigliere Panu a Sassari che ottiene solo il suo voto favorevole

La mozione del consigliere Panu a Sassari che ottiene solo il suo voto favorevole

La mozione del consigliere Panu a Sassari.

Il coraggio delle idee e di portale a fondo. Anche quando tutti ti remano contro. Anche quando i tuoi stessi colleghi di opposizione ti fanno ampi cenni con la testa e ti invitano ad un ripensamento. Anche quando il sindaco Nanni Campus ci mette il pezzo da 90, affossando in pochi minuti le speranze dell’approvazione.

Ma Lello Panu, consigliere comunale di Sassari di Italia in Comune, non si è fatto intimorire da simili presupposti. E con determinazione ha presentato, l’altro giorno, all’aula del Consiglio comunale la sua mozione, che voleva ridare respiro alle attività commerciali nell’era post Covid. E l’ha votata. Da solo. Cioè, la mozione ha incassato il suo solo voto favorevole, mentre tutti gli altri consiglieri si sono divisi tra astenuti e contrari.

Un piccolo record per l’assise cittadina, una medaglia sicuramente per Panu, che ha portato avanti con determinazione le sue idee. I segnali che le cose non andassero per il verso giusto in Consiglio comunale, l’altro giorno, c’erano tutti. Panu ha presentato la sua mozione: “Chiedo di mettere in campo tutte le azioni utili, attraverso gli strumenti a disposizione, affinché venga consentita in via del tutto eccezionale e vista la contingenza la possibilità agli esercizi commerciali di Viale Italia di occupare parte di posta ciclabile con sedie e tavolini, ove non ci siano altre alternative”.

Rapida è giunta la replica dell’assessore alle Attività produttive, Nicola Lucchi: “La Giunta ha aperto diversi tavoli di confronto, soprattutto nella fase iniziale dell’emergenza coronavirus“. Infine, è intervenuto il sindaco Nanni Campus: “L’argomento è importante, ma non vorrei che, se l’iniziativa partisse dalla maggioranza, potesse apparire strumentale. Se dagli esercenti c’è questa necessità, ci chiedano di affrontarla e discuterla“. Voti: astenuti i consiglieri del Partito Democratico e contrari quelli della maggioranza. Un solo favorevole: Panu. Il coraggio delle idee.